RELIGIONI nel mondo

RELIGIONI nel mondo

È piuttosto difficile, nell’attuale dibattito sulla religione dominato da differenti prospettive e orientamenti ideologici e metodologici, dare una definizione esauriente di “religione”. Secondo l’enciclopedia Microsoft Encarta 2001, la religione è l’insieme delle credenze e delle pratiche fondate sulla relazione dell’uomo con il divino. Alla base dell’insieme di concezioni e comportamenti che vengono definiti religiosi, infatti, sembra esservi comunque la credenza nella presenza di uno o più esseri superiori che l’uomo percepisce come appartenenti a un mondo trascendente rispetto a quello umano.
SCARICA L’E-BOOK…
Alcune copertine di libri pubblicati con vari editori – Narrativa© Psicologia© Politica©
E-Mail tecnica: [email protected] – Scrivi per info sul sito –
Contatto Facebook di Vincenzo Benincasa: chiedi l’amicizia… Su Facebook per essere aggiornati sulle nostre idee.

Enzo Benincasa é un esperto di blogging, di scrittura e di pittura. Svolge consulenza su vari settori delle nuove tecnologie che consentono la navigazione sul web. E’ interessato al potenziale dei social network di creare pubblicità mirata alla propria attività…

4 thoughts on “RELIGIONI nel mondo

    • Enzo B. il said:

      C’è scritto da qualche parte sulla Bibbia che “bisogna dar da mangiare agli affamati”. Invece con l’unità d’Italia e dopo aver sottomesso lo Stato della Chiesa di Roma, cioè Lo Stato della casa di S. Pietro, i pretesi liberali perversi diretti dalla Casa Reale di Savoia, hanno usato tutti i mezzi polizieschi per togliere il pane di bocca a tutti i sudditi ora sottomessi e schiavizzati del legittimo Regno delle Due Sicilie. Oggi i mezzi polizieschi, in qualità della Guardia di Finanza, usati dall’erede del Savoia ovvero la falsa Repubblica Italiana fondata sul lavoro, non fanno altro che togliere i soldi in tasca ai poveri cittadini padri di famiglia e li rendono a individui che fanno parte di una casta usurpatrice e traditrice. La casta usa i suoi mezzi polizieschi per adescare, indurre a delinquere, confiscare i beni che un uomo con famiglia a carico si è conquistato andando in giro a lavorare duramente, quando loro quelli della casta, i loro complici e i loro aguzzini servitori stanno nelle loro lussuose dimore a compiere i più perversi e libidinosi crimini. Usano i loro mezzi per pedinarti, seguirti, indagarti, registrano le tue conversazioni telefoniche, monitorano il tuo traffico dati su Internet, modificano realtà a loro piacimento per incastrarti innanzi a un giudice che non è del popolo ma della casta, ti mettono alla gogna dei media quali sui giornali e in tv, ti tolgono la dignità di essere uomo. Tu uomo incastrato da un preteso liberale perverso che studia la lingua italiana soltanto per imbrogliare i sinceri, i buoni, gli onesti padri di famiglia che tengono a cuore il futuro dei propri figli. Usano le ideologie comuniste per dividere in famiglia, mettere zizzania tra i fratelli, usano la cultura per sottometterti psicologicamente quando loro non hanno nessuna dignità innanzi a un DIO CREATORE ED ETERNO. Hanno deposto con Giuseppe Garibaldi i veri cristiani osservanti e rispettosi della Chiesa di Roma. Hanno corrotto i cardinali, i vescovi e hanno introdotto il malcostume per controllarvi e soggiogarvi. Voi soffrite la fame e loro consumano le perversioni più assolute nelle loro case, uffici, palazzi, castelli e dopo vi prendono per il culo in pubblica piazza. La vostra sollevazione abbia un senso e cercate di obbligare quelli della casta di Torino, Milano e tutti quelli che fuggono in SVIZZERA di restituire i soldi indietro a tutti i lavoratori autonomi. Devono abbassare del 60% tutti i costi delle utenze quali luce, gas, benzina, nafta, assicurazioni, tasse pretese e illegittime, multe pretenziose, soldi spesi in giochi truccati d’azzardo del monopolio di Stato. La situazione italiana è molto grave e loro vanno in Parlamento e al Senato solo per rappresentare i diritti della casta dei capitalisti e di quanti hanno fruito delle loro raccomandazioni. Usano le parole dei chierici odierni e di falsi comunisti per tenervi calmi e sottomessi. Dopo la guerra facevano così ma oggi i loro nipoti che ci comandano sono spietati, senza cuore, senza religione come i primi Savoia. Vogliono le tasse per farvi avere più servizi, ma questi servizi non sono altro che disservizi dannosi che creano il disavanzo e l’enorme debito pubblico che tutti i nostri padri hanno pagato col sudore della fronte in ogni anno di lavoro e sottomissione. Aumentano i costi dei servizi pubblici, delle materie prime, dei costi di gestione, dei costi di manutenzione dei mezzi della proprio azienda, rimanendo bassi e miseri i guadagni che si possono percepire. Non è una Repubblica Italiana fondata sul lavoro, ma sul ladrocinio, sulla menzogna, sulla prevaricazione. Dovete essere tutti uniti e le lotte si vincono anche salvando la vita di un singolo perché Dio ne terrà conto nel Regno dei Cieli. E i briganti nostri avi e coloro che sono stati trucidati dall’esercito piemontese sono saliti tutti in Paradiso e sono al fianco dei nostri Santi protettori. Diffidate dai falsi dottori della Chiesa e dai falsi ministri di Dio che vedete in televisione. Stanno lì per volontà della Casta. L’ultimo vero Papa Re legittimo è stato e sarà solo Papa Pio IX che, dopo la Breccia di Porta Pia, morì imprigionato e morto di dolore per la perversione totale dei pretesi liberali delle camice rosse e dei Savoia, ministri di Satana. A causa di tutte quelle idiozie che vi hanno fatto vedere in quelle manifestazioni che avete visto l’anno scorso per il 150esimo anno dell’Unità d’Italia, i nostri avi sono morti in guerre di indipendenza e due sanguinosi conflitti mondiali, avi portati e condotti al macello da questa cultura prevaricatrice, poliziesca, schiavista che avete visto ora coi vostri occhi, ma che io ho sempre saputo, in quanto non avevo vergogna da piccino di parlare col mio bisnonno, nonno e padre che hanno tutti sofferto come voi queste angherie e soprusi.
      Tenete duro e fate abbassare il costo della benzina e tutti i servizi correlati all’infrastruttura italiana, altrimenti se venite strumentalizzati dalle odierne correnti politiche avete sprecato il tempo e le forze per degli usurpatori che vogliono avere un paese imperialistico che non ne ha nessun diritto sulla carta!!! Le forze armate non servono a noi lavoratori perché in nessun modo abbiamo diritto di difenderci da aggressioni di Stati stranieri. Vengono usate solo per sottomettere noi che non siamo dipendenti dello STATO. Nella seconda guerra mondiale siamo stati sconfitti, invasi e il nostro Savoia Re Vittorio Emanuele III ha perso la faccia scappando con tutti i suoi nobili e ministri da una parte e l’altra d’Italia facendovi scannare tra di voi e dividervi per decenni. Attenzione, lo Stato è traditore e non mantiene nessuna promessa. Vi torna indietro solo BUGIA come è, e sempre stato da quel maledetto anno 1861!!!

  1. Anonimo il said:

    Il pianeta Terra è stato popolato da miliardi e miliardi di uomini e donne che, durante le varie epoche, si sono evoluti negli usi e costumi oltre che nei credi religiosi. Il culto dei morti ha origini antiche anche preistoriche, cioè quando vi era l’uomo delle caverne: le donne curavano gli uomini malati delle loro tribù e, dopo la loro morte, evocavano i loro spiriti, ovvero, come ho descritto in alcune parti del mio romanzo, le loro forme di pensiero. Le donne cominciavano così ad avere rapporti telepatici con gli esseri che furono e il loro potere mentale, poi, si distribuì su tutti gli uomini ancora viventi. Tutte le religioni, sia monoteiste che politeiste, hanno cercato di trovare una dimensione ai defunti, sia come forme di pensiero che come corpi da inumare e seppellire. Le donne evocano i defunti per avere dominio sugli altri uomini, che, come si sa, le sottomettono sessualmente. La religione ebraica, che fu codificata dai patriarchi del popolo di Israele, tentò di limitare la potenza mentale delle donne d’Egitto, le quali erano dominatrici e schiaviste, come quelle delle caste che, oggi, hanno il potere su tutto il mondo. Dalla bocca di Mosè che parlava aramaico, uscì la parola Satana, Diavolo, Lucifero, che come sapete è il principe di questo mondo e regola la voluttà e la malizia delle donne. Il Regno delle Tenebre esiste, perché il Dio di Mosè vuole relegare e dannare per l’eternità chi non segue i dieci comandamenti scritti sulla pietra. In quel tempo, nel tempo dei Faraoni si commettevano molte empietà, soprusi e peccati che servivano ai dominatori egiziani di sottomettere e rendere schiavi gli ebrei. E gli ebrei non erano da meno e si comportavano nelle loro famiglie in modo uguale. Erano ladri, commettevano omicidi, erano perversi più e più volte dei pagani greci e romani. Dio intervenne con la sua parola, in aramaico, per porre fine al dominio degli empi e disse: “Guai a coloro che si macchiano di delitti e non rispettano la mia Legge”. Mosè diede avvio al processo di redenzione degli ebrei, i quali cominciarono a comportarsi secondo quello che fu scritto sulle tavole di pietra. Ma le donne, male femmine, che usavano le pratiche magiche e il culto dei morti per sottomettere gli uomini potenti e tutti gli altri cominciavano ad adorare il Diavolo in tutte le sue forme. Fondamentalmente è la telepatia, la loro arma principale, che usa le energie degli spiriti vaganti sulla Terra, per creare disturbo al pensiero e al raziocinio dell’uomo. La donna, quindi, schiavizza l’uomo sessualmente, mentre lui crede di sottometterla quando la possiede. Più aumenta la bramosia di potere, del piacere e del godimento e più le popolazioni della Terra vanno sotto il controllo di Satana, che gode nel vedere soffrire tutti gli uomini e crea in loro malattie sempre più nuove in virtù della loro evoluzione: l’amore reciproco cura le malattie e salva l’uomo dalla dannazione eterna; Cristo faceva così quando curava gli storpi o resuscitava i morti. La telepatia delle donne ha dato origine anche alle varie lingue sulla Terra: sono nient’altro che demoni, batteri che infettano il cervello, come ho detto altrove, che vengono usati appunto per sottomettere psicologicamente chi deve lavorare per far prosperare loro e le loro famiglie, come avviene ancora oggi. Satana ha inventato il denaro, Satana controlla la malizia e il piacere, Satana è il corruttore, è il profanatore delle tombe, è il calunniatore. La calunnia è l’arma base delle male femmine, che nei secoli si è evoluta in eccidi e peccati di abominevoli dimensioni. Si compiono peccati per compiacere le belle donne, si compiono peccati per giungere al potere, si compiono peccati per pura follia. Il pensiero delle male femmine distorce quello degli uomini giusti che ad un certo punto non sanno più cosa è falso e cosa è vero. I malefici, le fatture, le legature, il malocchio, le bestemmie sui morti e su Dio non hanno altro che lo scopo di rendere folle l’uomo giusto e di indurlo al suicidio, oppure a commettere eccidi, e di finire per l’eternità nelle mani della Bestia, nel Regno degli Inferi. La donna che non segue le leggi di Dio, è perversa, malata nella mente e nel corpo e induce gli uomini che la frequentano a diventare come lei e a non seguire più quello che lui aveva imparato, per esempio, a scuola, nelle chiese, nelle sinagoghe. La legge scritta non è perversa, ma la sua applicazione o la sua inosservanza lo è. Perseguitare nei secoli i giusti è lo scopo di Satana e di tutte le male femmine. IL MONDO DI OGGI E’ GOVERNATO DAGLI EMPI!

  2. Alla fine, dopo la mia quotidiana meditazione trascendentale, gli Elohim mi inducono a pensare sull’essenza del Dio di Gesù Cristo. Gli Elohim sono chiamati e invocati dal Cristo col termine aramaico di “Elì” e, sono una moltitudine di esseri luminosi che io identifico coi Cherubini e Serafini. Questi ultimi sono la gerarchia angelica e beata più alta dei Cori Celesti del Regno dei Cieli. Il Cristo in Croce chiama loro per invocare suo Padre Onnipotente, Eterno ed Ognisciente. Loro viaggiano nell’Universo che noi conosciamo attraverso corpi celesti dotati di pensiero e emozioni e sono come l’occhio di Dio: uno di questi occhi è conservato nella località di Salt Lake City, Usa. Immagino che negli ultimi sessant’anni gli scienziati statunitensi non hanno ancora capito cosa fossero, da dove provenissero e a che servissero. Hanno ipotizzato che sono velivoli che alieni, cioè extraterrestri di altri mondi, usassero per visitare la Terra. Invece, quel corpo celeste fu fatto cadere dai Serafini e Cherubini, alcuni anni dopo la fine della seconda guerra mondiale, per dare un messaggio a tutta l’umanità: Adolf Hitler era l’Anticristo; l’esercito angelico guidato dai tre Arcangeli San Michele, San Raffaele e San Gabriele erano in procinto di intervenire allorquando le legioni di tutti i demoni di Satana si materializzassero in Terra. Albert Einstein è il folle che scappa dalla sua terra e porta con sé l’arma segreta che doveva far verificare le Sacre Scritture e, in particolar modo, l’Apocalisse di San Giovanni Apostolo, il discepolo prediletto di Gesù Cristo, morto ultracentenario su un’isola del Peloponneso, in Grecia. L’Apocalisse si doveva verificare solo se l’arma segreta fosse rimasta nelle mani dell’Anticristo Adolf Hitler, il quale era del tutto inconsapevole dei progetti di Dio. Il folle scienziato Einstein, invece, era sotto l’influenza di altri esseri sovrannaturali che sono al di sopra del Dio Cristiano stesso: sono esseri che modificano le leggi della fisica e dell’Universo a loro piacimento, sono inclini alla burla e alla comicità e ci appaiono nelle forme più fantasiose inducendoci nella più totale confusione. Io li ho visti più di una volta come pure alcuni appartenenti alle forze armate dei Paesi più potenti. Il Dio Cristiano è drammatico, invece loro di cui non conosco né la lingua, né il modo di comunicare sono comici e burleschi: si prendono gioco di Dio e di Satana e determinano quei sentimenti negli uomini come l’ilarità, il riso, il sadismo e modi di prendersi in giro gli uni e gli altri. Sono esseri, la cui barzelletta ha originato il Dio Cristiano e sono alla base della scienza come la conosciamo oggi. Prendono di mira soprattutto Satana, il calunniatore di Dio, e deridono la sua forza sulla Terra e sulle donne come Signore di questo Mondo. Prendono in giro principalmente gli idiomi e la lingua che la donna trasmette al figlio grazie a un demone, la cui forma è dell’ordine del batterio, cioè infinitamente piccolo: è una specie di batterio che infetta il cervello del neonato e lo induce dopo mesi a percepire le parole della mamma e a articolarle con la lingua e la bocca (in alcuni documenti che Hitler diede l’ordine di bruciare si parlava proprio di questo). Sono Demoni di Satana che sono alla base della formazione delle diverse lingue sul Pianeta. Invece l’aramaico e solo quello è opera dello Spirito Santo di Dio. Gesù Cristo, mandato nella terra promessa a redimere i peccati, prima degli ebrei e poi di tutti gli uomini sulla Terra, parlava con suo Padre in aramaico. Invece, gli esseri sovrannaturali al di sopra del Dio Cristiano, che a me appaiono come folletti su dischi volanti o argentei o colorati, intervengono durante le epoche dell’umanità per non far compire il disegno tragico e drammatico del Dio Cristiano: il loro mezzo è la follia e la confusione!
    Sono arrivato a queste conclusioni attraverso sogni in fase Rem, stati di veglia, trance e telepatia: e ora sono molto stanco!

    http://ebookgratuitiperte.altervista.org/?p=215

Lascia un commento

* Campo Obbligatorio